Romanzo – L’Uomo che Vedeva i Morti – XI Capitolo

CAPITOLO XI La Bianca Luce del Principe di Sansevero Alcuni anni fa ebbi modo di assistere ad uno spettacolo organizzato dall’Associazione Culturale “Il Pendolo della Paura”, situata nei pressi di Piazza San Domenico Maggiore a Napoli, spettacolo che s’intitolava “L’Ultima Notte del Principe di Sansevero”. Descriveva nei minimi particolari gli ultimi momenti di vita di uno dei più grandi ed … Continua a leggere

Romanzo – L’Uomo che Vedeva i Morti – X Capitolo

CAPITOLO X Il Paese Fantasma Un’estate di circa cinquant’anni fa. Mi recai insieme alla mia famiglia presso un paesino dell’Appennino sannita, Melito Irpino, in provincia di Avellino. Una volta tanto ci staccammo dal mare e dall’enorme mole di trambusto che si trascinava dietro, allo scopo di provare un’esperienza per noi nuova, l’agriturismo. Il posto in questione ci sembrò l’ideale, un … Continua a leggere

Romanzo – L’Uomo che Vedeva i Morti – IX Capitolo

CAPITOLO IX Il Maestro di Scuola Non mi restano che pochi piacevoli ricordi del periodo in cui frequentavo le scuole elementari. Un carattere fin troppo introverso e poco propenso alla compagnia ed alla socializzazione. Negli studi brillavo, ma nella vita deludevo. Un male che mi sarei portato dietro per il resto dei miei giorni. Avevo poche persone con le quali … Continua a leggere

Romanzo – L’Uomo che Vedeva i Morti – VIII Capitolo

CAPITOLO VIII Il Passaggio a Livello Ricordo ancora, come fosse ieri, un episodio capitatomi all’età di 15 anni. Era un giorno d’estate. Stanchi della monotonia del mare, io e la mia famiglia decidemmo di comune accordo di andarci a fare un’allegra passeggiata in campagna. Tra un posto e l’altro, ci allungammo fino alla zona del Sannio. I miei avevano letto … Continua a leggere

Romanzo – L’Uomo che Vedeva i Morti – VII Capitolo

CAPITOLO VII Fantasmi a Salerno Per almeno un paio d’anni circa ho insegnato a Salerno. Avevo già trentaquattro anni allora. Mi assegnarono un liceo scientifico, uno dei più noti della zona. Non sempre mi andava di fare il pendolare, affittai quindi un piccolo appartamento a pochi passi da scuola. Mi presi il sabato libero, cosicché verso il fine settimana avevo … Continua a leggere

Romanzo – L’Uomo che Vedeva i Morti – VI Capitolo

CAPITOLO VI La Monaca di Caserta Era una mattina di circa quattro anni fa. Mi chiamò di buon’ora il prof. Giuseppe De Paolis, mio carissimo amico ed illustre collega per tantissimi anni. Insegnava anch’egli storia e filosofia ma pure per lui ormai, come per me, si erano di colpo spalancate le porte della pensione. Aveva scritto un testo scolastico di … Continua a leggere

Romanzo – L’Uomo che Vedeva i Morti – V Capitolo

CAPITOLO V Il Messaggero di Dio Non avevo nemmeno vent’anni, che infatti avrei compiuto non prima di qualche mese. Mia madre soffriva di una grave forma di emorragia interna ed urgeva un’operazione. Piuttosto rischiosa per lei, dato che già soffriva di ulcera e soprattutto d’anemia. Non riuscivo a darmi pace e la mia preoccupazione cresceva incessantemente col trascorrere dei giorni, … Continua a leggere

Romanzo – L’Uomo che Vedeva i Morti – IV Capitolo

CAPITOLO IV La Rete del Pescatore Saranno sì e no trascorsi vent’anni. Il mio caro amico d’infanzia Federico si era aperto un ristorante nella zona di Bacoli. Non volle affatto ascoltare ragioni e m’invitò all’inaugurazione. “Se non ti fai vedere – minacciò con fare scherzoso – giuro che non apro e dirò che è stata solo colpa tua”. Era un … Continua a leggere

Saggistica – Storie Vere di Fantasmi Napoletani – Storie Insolite

STORIE INSOLITE 1. La Vera Storia del Muratore di Via Tarsia “Piazzetta Sant’Antonio a Tarsia, n. 11 – racconta la signora T.M. – 1955-56. Un palazzo di nuova costruzione. Vi andammo ad abitare poco prima del periodo natalizio. Frequentavo la prima elementare alla Giosuè Carducci, ci troviamo quindi nel periodo di settembre-ottobre. Stavamo bene, era una casa non ancora completata … Continua a leggere

Saggistica – Storie Vere di Fantasmi Napoletani – Palazzi Fantasma

PALAZZI FANTASMA 1. I Misteri di Palazzo Sansevero Una Tragica Notte di Sangue La notte del 18 ottobre del 1590, Palazzo Sansevero fu oggetto di uno dei più efferati delitti d’onore che la tradizione napoletana ancora ricordi. La morte di Maria d’Avalos e del suo amante, il duca d’Andria Fabrizio Carafa, per mano del marito di lei, il madrigalista Carlo … Continua a leggere